banner

Per la maggior parte delle persone affette da schizofrenia la terapia farmacologica può contribuire ad alleviare i sintomi della malattia.1,2,3

Tuttavia, anche quando attraversano fasi relativamente libere da sintomi psicotici, molti pazienti hanno comunque grosse difficoltà nell’affrontare la vita quotidiana, ad esempio hanno problemi nel comunicare con le persone che si trovano con loro e nel prendere decisioni, hanno scarsa motivazione, poca cura di sé e difficoltà nello stabilire e mantenere le relazioni con gli altri.

Poiché la schizofrenia generalmente si manifesta nella prima età adulta, in un momento in cui si stanno sviluppando capacità sociali indipendenti e il proprio ruolo nella società, è importante tenere conto di questi aspetti e i trattamenti psicosociali potrebbero rappresentare un valido aiuto.