banner

Funzionamento personale e sociale

Oltre alla ripresa duratura, un funzionamento migliore e una buona qualità di vita diventano gli obiettivi principali del trattamento una volta che i sintomi del paziente si sono stabilizzati.1

Gli psichiatri possono stimare i miglioramenti del funzionamento utilizzando scale di valutazione quali la GAF (Global Assessment of Functioning, valutazione globale del funzionamento) o la PSP (Personal and Social functioning scale, scala del funzionamento personale e sociale).19 Nella scala PSP si utilizza un punteggio da 1 a 100 per valutare il funzionamento personale e sociale del paziente. Le 4 "aree principali" riconosciute in questa scala sono:

  • Attività
  • Relazioni
  • Comportamento
  • Cura di sé

I pazienti e i familiari spesso riconoscono i progressi su queste scale come un primo segno di miglioramento.

 

Salute sessuale

Avere buoni rapporti sessuali è importante ed è una misura della qualità della vita.

Tuttavia, i rapporti sessuali possono diventare più difficili in seguito all'insorgenza della schizofrenia. La malattia stessa, associata a sintomi dell'umore o a effetti indesiderati di alcuni antipsicotici, può provocare disfunzione sessuale e riduzione del desiderio sessuale. Nel caso in cui si verifichino tali effetti indesiderati, è importante che la persona con schizofrenia non interrompa la cura stabilita con il medico. Nonostante l'imbarazzo possa costituire un problema, è fondamentale rivolgersi al proprio medico o psichiatra, in quanto esistono possibili opzioni terapeutiche da considerare.

Le donne con schizofrenia che desiderano avere figli devono essere consapevoli che alcune terapie farmacologiche non devono essere utilizzate in gravidanza e che alcune di esse possono provocare un cambiamento della lattazione (la produzione di latte). In tali circostanze è necessario consultare il proprio medico e lo psichiatra.

Quando si manifestano sintomi acuti di schizofrenia, è possibile che alcune persone diventino sessualmente disinibite o provino impulsi sessuali insoliti. Di conseguenza, è più probabile che assumano un comportamento sessuale ad alto rischio.17 È importante che tutti i giovani, e non solo quelli affetti da una malattia come la schizofrenia, vengano incoraggiati a chiedere informazioni e consigli sui contraccettivi e sulle malattie a trasmissione sessuale. Se si inizia una nuova relazione, è sempre consigliabile pensare a proteggere se stessi e il partner.

 

È importante che i giovani siano ben informati sui contraccettivi e sulle malattie a trasmissione sessuale

La schizofrenia può anche indurre le persone a sentirsi meno in grado di affrontare avance indesiderate, aumentando la loro vulnerabilità. Qualsiasi episodio di molestia sessuale deve essere considerato in modo serio e opportunamente segnalato. La salute sessuale è un'area importante che necessita un'esplorazione più profonda, tuttavia una maggiore apertura può portare le persone con schizofrenia verso una vita sessuale sana e serena.

 

Vita lavorativa

Riprendere il lavoro o gli studi, dopo aver manifestato un episodio di psicosi, può essere molto importante per sviluppare un senso di soddisfazione, favorire il benessere generale e riprendere una vita più normale.

Continuare ad assumere le terapie farmacologiche come prescritto dal medico è particolarmente utile per controllare i sintomi quando una persona con schizofrenia torna a condurre la propria vita normale.

 

Spiritualità

Il senso di appartenenza a una comunità può essere molto importante per una persona e i propri familiari.

Per molte persone, le credenze religiose e spirituali giovano al loro senso di benessere, identità, consapevolezza culturale e coinvolgimento nella comunità. Le comunità di fede possono offrire una rete di sostegno, in particolare nei momenti di crisi. Tali comunità possono anche offrire un "volto amico" e rivestire un ruolo importante per le persone alle prese con la gestione della propria schizofrenia.

Le chiese e altri luoghi di culto possono costituire un ambiente di sostegno per parlare della propria situazione, riducendo possibili sensazioni di isolamento, timore e discriminazione. Tuttavia potrebbe accadere che i sintomi psicotici portino ad un'alterazione del vissuto spirituale. Sintomi quali sentire voci e manifestare deliri religiosi potrebbero essere identificati come esperienze spirituali e potrebbero portare alcune persone a essere vulnerabili nei confronti di alcuni gruppi religiosi.

Le comunità di fede possono offrire una rete di sostegno...